VIAGGIO A PARIGI: COSA VEDERE E COSA FARE NELLA CITTA’ DELL’AMORE

Viaggio a Parigi: la città dell’amore

Oggi andiamo a Parigi, una della città più romantiche e affascinanti al mondo.
Chi la visita per la prima volta, vorrebbe poter vedere tutte le sue attrazioni principali e più famose. Per molti è amore a prima vista ed è per questo che tanti tornano più volte, alla ricerca di luoghi originali e insoliti e di nuove prospettive ed emozioni che Parigi può offrire.
A questa città non mancano certo arte, cultura, charme e romanticismo, ed è bello perdersi tra le sue strade alla ricerca di luoghi assolutamente unici. Quali sono dunque le attrazioni da visitare e i luoghi da non perdere nei pochi giorni del vostro viaggio? Sarà davvero difficile scegliere tra le tante cose da vedere a Parigi e i luoghi da visitare.
Per programmare al meglio cosa vedere a Parigi, dovrete selezionare le attrazioni di vostro interesse e distribuirle in un itinerario ben studiato. Non occupate però tutto il vostro tempo, lasciatevi lo spazio per poter vivere la città, per passeggiare per le sue strade e piazze, immergendovi nell’atmosfera magica della “vie parisienne”.
Andiamo dunque a vedere insieme i luoghi più importanti della città.

Viaggio a Parigi: Torre Eiffel

Sei a Parigi per la prima volta e non sai da dove iniziare ad esplorare la città? Affidati a una guida e acquista una visita guidata a piedi in italiano qui.

Viaggio a Parigi: cosa vedere nella città dell’amore

Nella mappa sottostante troverete le varie attrazioni descritte in seguito e potrete facilmente individuarle grazie ad una numerazione corrispondente.

Viaggio a Parigi: mappa con i principali punti di interesse

1. Torre Eiffel 

La Torre Eiffel, anche chiamata “La Dame de Fer”, venne costruita da Gustave Eiffel in occasione dell’Esposizione Universale del 1889. Nonostante all’epoca non fosse vista di buon occhio, la torre è ed è sempre stata un esempio architettonico di grande fascino. Salire sulla torre è un’esperienza irrinunciabile e vi offrirà una vista unica e mozzafiato su tutta la città.  
Si può raggiungere la torre sia con l’ascensore che salendo 1665 gradini di scale. Scegliendo le scale, si potrà accedere solo ai primi due piani della torre. Salire a piedi è certamente il modo più economico ma il nostro consiglio è di prendere l’ascensore.

Viaggio a Parigi: la Torre Eiffel

Cerchi una visita guidata in italiano della Torre Eiffel con biglietto saltafila? Acquistala qui.

2. Champs Elysèes: la promenade di Parigi

Conosciuti come “il più bel viale del mondo”, gli Champs Elysèes offrono la passeggiata più famosa di Parigi. Lunghi circa 2 km, terminano dove si erge l’Arco di Trionfo. Camminando su questi viali, in cui lusso e shopping fanno da padroni, incontrerete boutique di brand rinomati, palazzi eleganti, bar, cinema e il famoso le Lido, uno dei cabaret più famosi del mondo.

Viaggio a Parigi: gli Champs Elysées

3. Arco di Trionfo

Come già anticipato, al termine degli Champs Elysées, sulla rotatoria di Place de L’Etoile, si trova l’Arco di Trionfo, il secondo monumento più significativo di Parigi. L’arco era stato voluto da Napoleone Bonaparte per celebrare la gloria e i successi delle sue armate. Il suo completamento avvenne solo nel 1836, ben 14 anni dopo la morte dell’Imperatore. Il nostro consiglio è di salire sulla sua terrazza, dalla quale si gode di una vista mozzafiato, con Place de le Concorde da un lato e il quartiere de La Défense dall’altro.

Viaggio a Parigi: Arco di Trionfo

4. Il Museo del Louvre

Il Museo del Louvre aprì per la prima volta al pubblico nel 1793, con un nuovo modello di museo visitabile da tutti. Le prime collezioni furono quelle della monarchia francese e opere sottratte con l’inganno durante l’impero napoleonico.
Oggi la collezione presente all’interno del museo è enorme e segue un orientamento tematico suddiviso in varie zone: antichità orientali, egizie, greche, romane e etrusche, storia del Louvre, Louvre medievale, pittura, scultura, oggetti d’arte, arte grafica e arte islamica. Fra i dipinti più famosi e immancabili nel Museo del Louvre ci sono la Gioconda di Leonardo da Vinci, la Libertà che guida il Popolo di Delacroix e le nozze di Cana di Veronese.
Anche tra le sculture ci sono opere assolutamente imperdibili come la Venere di Milo dell’Antica Grecia, lo Scriba rosso dell’Antico Egitto e la Vittoria di Samotracia di produzione ellenica.

Viaggio a Parigi: Museo del Louvre

5. Cattedrale di Notre Dame

Questo è uno dei luoghi più antichi e iconici della città ed è tra i più alti esempi di arte gotica.
Il 15 aprile 2019, la cattedrale di Notre Dame fu teatro di un grave incendio, che scioccò il mondo intero e provocò gravi danni strutturali al tetto, distruggendo la guglia della torre principale.
Purtroppo, la cattedrale resterà chiusa al pubblico fino a quando si concluderanno i lavori di ricostruzione. Pur essendo prevista una futura riapertura, per ora non è possibile visitare la cattedrale e accedere alla piazza.

Viaggio a Parigi: la cattedrale di Notre Dame

6. La Sainte-Chapelle

La Sainte-Chapelle è oggi una chiesa sconsacrata che è stata costruita nel 1246. Voluta da Re Luigi IX, era il suo reliquiario personale per custodire la corona di Spine e un frammento della Croce di Gesù. Oggigiorno non conserva nessuna delle reliquie poiché quelle che sopravvissero alla Rivoluzione furono depositate nel Tesoro della Cattedrale di Notre Dame.
Essa è uno dei più importanti esempi di architettura gotica al mondo. Ciò che vi stupirà al suo interno sono le imponenti finestre di 15 mt di altezza che creano un gioco di luci e colori davvero incantevole. Le quindici vetrate raccontano, in 1.113 scene, la storia dell’umanità, dalla Genesi alla Resurrezione di Cristo.

Viaggio a Parigi: Sainte-Chapelle

7. Panthéon

La realizzazione di questo edificio è antecedente a quella dell’Arco di Trionfo e della Torre Eiffel e per questo è stato il primo luogo da cui era possibile osservare Parigi dall’alto.
Costruito tra il 1764 e il 1790, è una fusione di stile gotico e greco.
Attualmente questo imponente monumento sorge sulla collina di Sainte Geneviève, nel Quartiere Latino.
Non perdete nel Panthéon la rappresentazione del famoso esperimento pratico del “Pendolo di Foucault”, e salite i 425 scalini che vi porteranno al punto più alto della cupola per ammirare Parigi da un altro punto di osservazione dall’alto.

Viaggio a Parigi: Panthéon

8. Il Palazzo e i Giardini del Lussemburgo

Il palazzo del Lussemburgo è un importante esempio di architettura barocca nel cuore di Parigi. L’edificio risale al XVII secolo ed è stato la sede del Senato francese dal 1958. Il palazzo è circondato da 23 ettari di ricchi e armoniosi giardini ed è uno dei parchi più frequentati e amati della città. All’interno di questi curatissimi giardini sono presenti le statue di Baudelaire e Flaubert e la meravigliosa fontana dei Medici, che costituiscono una delle tappe irrinunciabili per scoprire i luoghi più importanti di Parigi.

Viaggio a Parigi: Palazzo del Lussemburgo

9. Torre Montparnasse

Per tutti coloro che amano salire ai piani alti e osservare la città da un’altra prospettiva, non può mancare una visita alla Torre Montparnasse. Secondo grattacielo più alto di Parigi dopo la Tour Eiffel, è alto 200 mt. In soli 38 secondi l’ascensore vi porterà al 58° piano dalla cui terrazza, nei giorni di bel tempo, è possibile scorgere il panorama sino a 40 km di distanza. 

Viaggio a Parigi: Torre Montparnasse

Vuoi sentire il brivido di salire sulla Torre di Montparnasse e avere una panoramica mozzafiato sulla città, magari accompagnato da un bel bicchiere di champagne? Acquista l’esperienza qui.

10. Opéra de Paris e Opéra Garnier

Andiamo ora nel teatro pubblico francese più famoso: l’Opéra Garnier, dove si è esibita per lungo tempo l’Opéra de Paris. Questo edificio, voluto da Napoleone III, si affaccia sulla bella Place de L’Opera ed è stato costruito in stile neo-barocco. L’esterno è decorato con fregi elaborati in marmo multicolore, colonne e statue, e l’interno si contraddistingue per la sontuosità barocca. Ciò che vi lascerà decisamente a bocca aperta è il Grand Foyer, preceduto dallo scalone. Il Foyer si ispira alle gallerie dei castelli rinascimentali transalpini del XVI secolo.
L’edificio custodisce al suo interno anche un museo tematico dedicato a riproduzioni scenografiche teatrali e pittura dedicate al balletto.

Viaggio a Parigi: Opéra Garnier

11. Moulin Rouge

Situato nel cuore del quartiere Pigalle di Parigi, a pochi minuti da Montmartre, il Moulin Rouge è il locale più elegante ma anche il più vivace di Parigi, dove si svolge il re dei cabaret parigini e il più conosciuto al mondo. Ha ispirato opere d’arte e un celebre film. Il Moulin Rouge è un luogo affascinante e senza tempo: danzatrici, can can e intrattenimento rendono ogni serata unica e frizzante. La sua apertura risale al 1889 e stupì con spettacoli, come il can can, al tempo considerati rivoluzionari. Ha visto passare sul suo palcoscenico personaggi importanti e artisti come Frank Sinatra, Edith Piaf, Ray Charles, Ella Fitzgerald ed Elton John.
Se volete vivere un’emozione indimenticabile, non perdete l’occasione di partecipare ad una serata in questo luogo d’altri tempi ed assistere ad uno spettacolo unico.

Viaggio a Parigi: Moulin Rouge

Stai pensando a come esplorare al meglio il pittoresco villaggio di Montmartre? Puoi acquistare la nostra visita guidata a piedi qui.

12. Basilica del Sacro Cuore

La Basilica del Sacro Cuore si trova nel quartiere di Montmartre, su una collina 200mt più alta rispetto a ciò che la circonda. Per questo motivo è il secondo punto più alto di Parigi dopo la Torre Eiffel. Si presenta come un edificio bianco candido, grazie al travertino calcareo utilizzato per la costruzione. Questa pietra a contatto con l’acqua piovana reagisce e si sbianca completamente. Salite i 300 gradini che vi porteranno sulla sommità della cupola alta 83mt e godetevi un’altra incredibile vista su Parigi. Lo stile architettonico della Basilica è abbastanza vario e particolare, e potremmo definirlo come neo-bizantino. Dopo una visita al maestoso interno della Basilica, prendetevi un po’ di tempo per rilassarvi seduti sull’erba. Assaporate quel fascino di una città ricca di arte e artisti sulla scalinata di fronte alla Basilica, dove si esibiscono persone talvolta molto talentuose che mettono in scena veri e propri spettacoli.

Viaggio a Parigi: Basilica del Sacro Cuore

Hai bisogno di un pass della città che ti faccia visitare agevolmente le principali attrazioni? Scegli quello più adatto al tuo viaggio qui.

Viaggio a Parigi: le esperienze da non perdere

Crociera sulla Senna

Regalatevi un’esperienza davvero indimenticabile e indubbiamente romantica, salite su un battello per una crociera sulla Senna. Questo fiume che bagna e divide la città di Parigi è stato fonte d’ispirazione per romanzi e canzoni. Non perdete l’emozione di salire a bordo dei tipici bateaux parisiens e bateaux mouches. Potrete scegliere tra vari tipi di crociera, tra diurna e notturna ed anche sedervi a tavola e degustare una cena con vista della città, illuminata in un ambiente poetico e d’atmosfera.

Viaggio a Parigi: crociera sulla Senna

Perché non godersi una romantica cena su una crociera, dolcemente coccolati dalle acque del fiume Senna? Acquista questa incantevole esperienza qui.

Autobus Turistico Hop On-Hop Off

Per chi ha poco tempo a disposizione, gli hop on-hop off bus sono la soluzione migliore per poter vedere la città comodamente seduti, senza dover correre. Il giro turistico si divide in varie fermate presso i principali monumenti della Ville Lumiere, permettendovi di scendere ad ogni fermata per visitare l’attrazione prescelta con tutta calma, per poi risalire a bordo in qualsiasi momento presso le stazioni di sosta previste. Il biglietto può essere acquistato per 1, 2 o 3 giorni consecutivi.

Viaggio a Parigi: hop on/hop off bus

Cerchi un sightseeing tour che ti consenta di salire e scendere tutte le volte che vuoi per ammirare le varie attrazioni della città? Acquistalo qui.

Reggia di Versailles

Se sceglierete una vacanza un po’ più lunga nella bellissima Parigi, potrete dedicare una giornata alla Reggia di Versailles. Patrimonio Unesco dal 1979, la Reggia è stata il simbolo della potenza e del fasto di Re Sole Luigi XIV. Questo luogo divenne ufficialmente residenza reale nel 1682, e sede del Governo francese fino alla Rivoluzione del 1789. Tra le principali attrazioni da visitare ci sono la Galleria degli Specchiil grande e piccolo Trianongli immensi giardini e il parco, l’Opéra e la Cappella.

Viaggio a Parigi: Reggia di Versailles

Vuoi acquistare il tuo biglietto d’ingresso alla Reggia di Versailles, che comprende l’accesso a tutte le aree, per una visita completa? Puoi farlo qui.

Se vuoi scoprire altre meravigliose capitali europee, vai ai nostri articoli su Londra in 4 giorni e Copenaghen in 3 giorni.