ISOLA REUNION: COSA VEDERE E COSA FARE

Avete mai sentito parlare dell’Isola Réunion? No? Molto male! All’interno di questo contenuto vi porteremo con noi, attraverso un viaggio virtuale dove, vi faremo scoprire, quest’angolo di paradiso.

Isola Reunion: cosa vedere e cosa fare

Isola Réunion

L’Isola Réunion è un gioiello francese, un posto incantato e meraviglioso che si trova nell’Oceano Indiano. Una zona incantevole che vale davvero la pena, almeno una volta nella vita, di essere visitata.

Isola Réunion: dove si trova?

L’Isola Réunion fa parte dell’arcipelago delle isole Mascarene e si trova difronte al Madagascar, lungo la sua costa orientale. Facente parte della regione d’oltremare della Francia, il suo capoluogo è San Denis.

Il suo capoluogo, San Denis appunto, si trova vicino all’aereoporto internazionale, Réunion – Raland – Garros, per cui risulta essere anche estremamente comodo: i turisti sbarcano direttamente qui.

Isola Reunion

Isola Réunion: cosa vedere e cosa fare

Isola Réunion e le sue principali attrazioni turistiche

Questa meravigliosa Isola offre molto ai suoi visitatori. Non solo divertimento ma, anche, luoghi culturali dove poter ammirare forme d’arte.

Iniziamo citando due luoghi culturali: chi arriva qui, può visitare la cattedrale cattolica di San Dionigicostruita nel 1800 – considerata un monumento storico culturale della Francia e la moschea Noor-e-Islam che, costruita nel 1905, rappresenta, ad oggi, la moschea più antica appartenente alla Francia.

 cattedrale cattolica di San Dionigi Reunion

Cambiando tipologia di visita, passiamo da quella artistica a quella gastronomica. Infatti, qui, a Réunion, è possibile visitare la Brasseries de Bourbon. Quest’ultima, è una solida azienda produttrice di birra Bourbon fondata da imprenditori locali nel 1962. Chiamata anche “Dodo”, oggi, continua a sostenere le imprese locali e lo sviluppo culturale dell’isola e, da qualche anno, ha anche aperto un museo: la Casa della birra di Dodo. Un’attrazione questa che, sta riscuotendo tantissimo successo tra i turisti che arrivano nell’isola. Questa azienda ha avuto moltissimo successo tanto che, attualmente, fa parte del gruppo internazionale Heineken.

Saint Paul Reunion

Spostandoci verso ovest, troviamo due cittadine molto carine e pittoresche: Le Port e Saint Paul. Se siete in zona, vale davvero la pena visitarle e passeggiare lungo le loro vie. Negli anni, hanno sempre mantenuto un alone di mistero. Per anni ed anni sono state infatti minacciate dai pirati e dai contrabbandieri. Proprio per questo motivo, la loro storia è un mix tra leggende, fantastici tesori e ricchi forzieri. Se siete quindi amanti di questi racconti, fermatevi per una visita! Sembra quasi che, qui, si sia fermato il tempo.

Piton des Neiges Reunion

L’Isola Réunion è montuosa di origine vulcanica e, Piton des Neiges, è la sua vetta più alta con i suoi altissimi 3.000 metri di altitudine. Un vulcano spento particolarmente apprezzato dagli scalatori. Piton de la Fournaise è invece un vulcano perfettamente attivo ed alto all’incirca 2.600 metri! Anch’esso, super apprezzato. Grazie ad un sentiero ben delineato, è possibile, infatti, seguire un percorso organizzato ed arrivare fino in cima per ammirare l’affascinante paesaggio vulcanico e tutto il suo maestoso panorama.

Piton de la Fournaise Reunion

Al centro dell’Isola, le montagne, svolgono un “ruolo funzionale”. Proteggono cioè l’intera Isola dai forti venti alisei e, per questo motivo, è chiamata anche Costa Sotto Vento. E proprio in questa zona dell’Isola potete trovare degli stabilimenti balneari davvero belli!

Reunion Spiagge

Ricordiamo inoltre che, nel 2010, l’Isola Réunion è stata inserita nei siti naturali Unesco proprio per via del suo patrimonio naturalistico. L’Isola dispone di un parco naturale che occupa circa il 40% dell’intero territorio dell’Isola. Un parco bellissimo che racchiude in sè: boschi, valli, gole e falesie. Un vero e proprio paradiso incontaminato.

Isola Reunion Surfing

L’Isola Réunion offre veramente di tutto: se amate gli sport acquatici come il surf, andate a Saint Pierre. Le sue onde, vi permetteranno di godere del vostro amato sport. Ma non solo surf! C’è anche la possibilità di praticare windsurf e kitesurf.

Esperienza gastronomica a La Réunion

Isola Reunion Cucina

Qui, la cucina e le ricette del posto, hanno ricevuto svariate influenze. La cucina locale infatti, ha subito sia l’influnza francese sia quella africana. Ma non solo! Anche quella cinese, ed indiana.

Gli ingredienti principali sono senza dubbio il pesce, e i prodotti derivanti dalla cacciagione. Anche le spezie giocano un ruolo fondamentale nei piatti di questa terra che risultano essere molto saporiti.

L’isola Reunion è certamente un luogo ideale per i viaggi di nozze, per chi ama una vacanza non solo mare, per chi ama dedicarsi un momento di bellezza in un piccolo paradiso.