CASCATE DEL NIAGARA: COSA FARE E COME ARRIVARE PER UN TOUR ESCLUSIVO

Le Cascate del Niagara, meglio note come Niagara Falls, sono una delle attrazioni naturali più belle del mondo, sicuramente da includere nella lista di cose da vedere almeno una volta nella vita. Situate a Nord-Est dell’America del Nord, tra gli USA e il Canada e precisamente a metà strada tra la città di Buffalo e quella di Toronto, sono per la loro vastità tra i più famosi salti d’acqua del mondo, pur non essendo i più alti (misurano infatti solo 52 m di salto).

La vastità, la bellezza paesaggistica e la fama, rendono le Cascate del Niagara le più famose del pianeta, scopriamo insieme quindi come raggiungerle, cosa fare i migliori tour per apprezzarle in tutto il loro splendore.

COME ARRIVARE ALLE CASCATE DEL NIAGARA

come anticipato, le Niagara Falls si trovano in una vera e propria posizione strategica, a metà strada tra Stati Uniti e Canada, ideale per chi organizza un tour di questi due paesi e non vuole perdersi le sue magnificenze. Le città prossime sono Buffalo negli USA e St. Catharines nel Canada, ma non molto distante troviamo anche Toronto (circa 130 Km di distanza) e New York (circa 650 Km di distanza percorribili anche in autobus). Essendo una meta super gettonata, i tour organizzati per visitarle proliferano e non sarà difficile dunque poterle visitare. Che sia un tour in battello (per i più temerari che non temono i bagnarsi) o un tour ufficiale, il più riconosciuto è l’Hornblower Niagara Cruises che parte dall’area canadese chiamata Clifton Hills. Solo 25 dollari canadesi, per poter ammirare tutte e tre le cascate in un viaggio della durata di circa mezz’ora. 

Niagara Falls

COSA VEDERE ALLE CASCATE DEL NIAGARA

Contrariamente a quanto si pensi, in realtà le cascate sono tre e prendono il nome comune dal fiume che le origina, ovvero il fiume Niagara. I tre maestosi salti d’acqua sono chiamati Horseshoe Falls, American Falls e Bridal Veil Fall ed i particolari nomi sono dovuti proprio all’aspetto delle location: le Horseshoe (“ferro di cavallo” per la loro forma a U) sono le più potenti, mentre Bridal Veil (“velo da sposa”, così come appaiono se osservate dal basso) sono le più piccole. Oltre alle cascate però, un’altra bellissima attrazione circostante sono le isole. Pur essendo piccole e disabitate, vale la pena visitare alcune di loro, come le suggestive Goat Island, Three Sisters Island e Luna Island per godere di un diverso ed altrettanto spettacolare punto di vista sulle Niagara Falls.

Niagara Falls

QUANDO ANDARE ALLE CASCATE DEL NIAGARA

il clima tipico delle cascate del Niagara è continentale, con inversi rigidi ed estati calde. L’estate è il periodo ideale per osservare gli imponenti getti d’acqua e rinfrescarsi con quest’ultimi! Per i temerari del freddo però, l’inverno è la stagione più suggestiva, con le cascate che diventano vere e proprio sculture di ghiaccio.

Insomma il tour alle Cascate del Niagara è davvero imperdibile!

VIAGGIO IN MASSACHUSETTS: ALLA SCOPERTA DEL NEW ENGLAND E DEI LUOGHI DI PICCOLE DONNE

Viaggio in Massachusetts

Se stai cercando una vacanza all’insegna della cultura, della letteratura e di scorci paesaggistici unici, allora un viaggio in Massachusetts è la scelta perfetta! Stato USA situato nel New England, il Massachusetts è uno degli stati americani più ricco di storia, grazie alla sua memoria fortemente legata alla Rivoluzione Americana; di cultura, grazie alle prestigiose università quali la celeberrima Harvard o la memorabile università di Boston; di luoghi ameni e incontaminati che la natura offre.

Insomma se stai cercando una vacanza che mixi storia, natura e cultura, il Massachussetts è il luogo che fa per te. Ma quali sono i posti irrinunciabili da vedere? Cosa visitare? Ecco tutte le nostre dritte per creare il perfetto diario di viaggio in Massachusetts.

CITTA’ DA VISITARE:

BOSTON, SALEM E CAPE COD: partiamo subito con le tre principali città che hanno reso il Massachusetts stato celebre in tutto il mondo.

  1. BOSTON: popolosa capitale del Massachusetts, con oltre 3 milioni di abitanti, è una città che fonde insieme l’anima storica con quella moderna e cosmopolita. Patria natia di personaggi illustri come J.F. Kennedy (al quale è stato dedicato l’omonimo Museum da non perdere!), è ricca di monumenti ed attrazioni uniche da visitare: dal MIT (Massachusetts Institute of Technology) alla Boston University, fino alla statua di Banjamin Franklin. Per facilitare questo excursus turistico, è stato ideato il FREEDOM TRAIL, un percorso di circa 2,5 miglia che attraversa ben 16 delle principali attrazioni di Boston. Un vero e proprio viaggio nel tempo.
  2. SALEM: Chi non ha mai sentito parlare del Processo alle streghe di Salem? Situata a soli 25km da Boston, la città di Salem è un’altra tappa imperdibile per gli amanti del genere. Periodo ideale per visitarla? Ovviamente ad ottobre! Qui Halloween dura l’intero mese, durante il quale vengono organizzati gli Haunted Happenings, veri e propri eventi stregati ai quali si partecipa rigorosamente in costume!
  3. CAPE COD: Passiamo infine alla ridente penisola di Cape Cod. Bagnata dalle fredde acque dell’Oceano Atlantico, Cape Cod è una meta turistica rinominata soprattutto per la pesca, con i suoi pittoreschi villaggi di pescatori, la vela e la storia, Cape Cod è infatti uno dei primi luoghi in cui si insediarono i padri pellegrini. Le tappe imperdibili di questa città?
  4. Il Cape Cod Canal
  5. L’antica città di Sandwich
  6. I bellissimi porticcioli di Chatham

CIBO E CULTURA

LETTERATURA E CULTURA: il Massacchusetts, oltre che per le sue bellezze paesaggistiche è fortemente rinomato per aver dato i nativi a pietre miliari della letteratura come Louise May Alcott, autrice di Piccole Donne che torna in auge anche grazie al prossimo film in uscite nelle sale italiane nel 2020, o Emily Dickinson. Uno dei giri più richiesti nel suddetto stato del New England, è un vero e proprio tour letterato tra i luoghi di romanzi amati e posti del cuore dei letterati. Dalla Orchard house di Concord, che fu dimora di Louise Alcott e dove è ancora possibile vedere la scrivania alla quale concepì la storia delle 4 sorelle March, alla fattoria di Herman Melville, celebre autore di Moby Dick.

Orchad House

MANGIARE E BERE: cultura, natura e cibo. Tre elementi perfetti per la vacanza perfetta, tre elementi che compongono il Massachussetts. Trovare locali dove mangiare bene e assaggiare pietanze tipiche del posto, come il pesce freschissimo, non è impresa ardua anzi. Se sei un irrinunciabile della cucina italiana la tappa nel quartiere North End è fondamentale. Definito la Little Italy di Boston, offre una vasta gamma di locali tipicamente italiani. Se invece preferisci provare la tipica cucina del New England, allora piatti a base di merluzzo fresco, ostriche e mitiche zuppe di pesce saranno le portate principali.

Avventura, storia, divertimento e cultura, insomma non resta che prenotare subito un viaggio in Massachusetts!